Misero

Talvolta ci si chiede dove possa essersi nascosto il proprio ego, il motivo di alcuni fallimenti e l’insorgere di debolezze. Ma è forse dentro di noi il problema, oppure siamo noi il problema stesso? Ciò che è certo, è nessuno può scoprire se realmente l’ego si sia nascosto oppure non ci sia mai stato. 

Misero, non riesco
A compier
Ciò che voglio
Ad esser
Ciò che credo.
Vicino all’arrivo,
Estremi passi indietro
Di una corda stretta
Tiron’me regredendo
Non compio il compibile.
Perché?
Ciò che frena è vile
Ma chi è?
Forse non altro
Che quel misero mé.

Annunci